Discussione:
Amfefatmine "normali"
(troppo vecchio per rispondere)
Shub
2004-12-28 20:44:24 UTC
Permalink
Ciao a tutti!

Ormai ho capito che la droga segue anch'essa una "moda", per cui prima
va' per la maggiore una sostanza, poi un'altra. Personalmente ho le
mie preferenze, e della moda non mi importa niente, a parte il fatto
che mi crea problemi se la droga che cerco per l'appunto non e' "di
moda" e quindi faccio fatica a trovarla. Questo per dire in altre
parole che vedo girare molta o quasi solo cocaina, senza un motivo
apparente, e per me che ho idee peculiari so cosa assumere e quando la
faccenda crea problemi.
Premetto che non ho voglia di discutere la mia filosofia, e il termine
e' assolutamente a tono, in tema di droghe: le assumo per una serie di
motivi che potrei anche dettagliare, ma forse di fronte ad una birra
in simpatia, ma non su di un newsgroup come questo, che e'
interessantissimo e affascinante, almeno per me, ma espone a
complicazioni da "dito puntato" in senso morale od antimorale che sono
difficili da dirimere solo scrivendo. Noto con piacere che ci sono
molte persone "esperte" in senso empirico e altrettante, se non le
medesime, in grado di delineare le farmacodinamiche delle varie
sostanze come io so contare fino a dieci.
Le risposte alla mia passata richiesta di informazioni sull'Orlistat
(ringrazio chi mi ha scritto ma non sono riuscito (in senso pratico e
non per il tempo) a rispondere) lo hanno dimostrato.
Questo per dire che mi trovo qui con il massimo rispetto per chi della
droga racconta le proprie esperienze a volte tremende, per chi
descrive i dettagli diciamo tecnici, per chi vuole condividere cio'
che ha imparato o semplicemente sa, con altri.

Per tornare al subject, vorrei fare qualche esperimento con le
amfetamine "normali". Con "normali", che in effetti vuol dir poco,
intendo quelle "vecchia scuola" (ahem) tipo anni sessanta/primi
settanta.
Piu' tecnicamente, non MDMA o il piu' (per me) esoterico MBDB. Ma
quella che veniva definita amfetamina "una volta".
Capisco di essere vago ed impreciso, chimicamente non so come
definirle. In sostanza ho in mente molecole che hanno per lo piu'
effetto stimolante e non psichedelico o, come nel caso di MDMA,
"ipersocializzante/amo tutti". Anzi, se qualcuno puo' già aiutarmi a
dare un nome a queste amfetamine "solo stimolanti" e' il benvenuto.

Ho una mezza idea, sempre che io riesca a procurarmene, di fare
qualche esperimento di assunzione fuori da ambienti ricreativi, nella
vita diciamo "di tutti i giorni", per scopo precipuamente finalizzato
all'indagine. Sempre che questo possa essere possibile.

Avendo pero' letto dei post di persone che manifestano una notevole
cultura in fatto di sostanze psicotropiche in generale, mi piacerebbe
avere delle informazioni precise su queste sostanze.

Non chiedo per sapere quanto e se fanno male, lo sottolineo, e questo
lo dico non per vantarmi o fingere machismo, ma solo perche' e'
davvero' cosi'. Quello che mi serve e saperne gli effetti con
precisione, conoscerne a spanne le farmacodinamiche, ricevere consigli
su quali sostanze posso e non posso assumere simultaneamente, ed
eventualmente quali accorgimenti assumere per capire, con ragionevole
grado di precisione, cosa sia quello che ho comprato e senza indulgere
ad analisi chimico-fische, basandomi cioe' sui risultati percettivi,
dato per ovvio che possono essere estremamente vaghi.

Ne approfitto per ricordare qui una ragazza di nome Anguill@, i cui
post in pasato mi hanno fatto riflettere, ma soprattutto, detto con
sincerità, mi hanno affascinato molto.

Un saluto a tutti!!
Aioe
2004-12-28 21:24:23 UTC
Permalink
Post by Shub
Per tornare al subject, vorrei fare qualche esperimento con le
amfetamine "normali". Con "normali", che in effetti vuol dir poco,
intendo quelle "vecchia scuola" (ahem) tipo anni sessanta/primi
settanta.
si chiama - in gergo stradale - speed.
E' comune (in polvere od in pasta base)
Post by Shub
Ho una mezza idea, sempre che io riesca a procurarmene, di fare
qualche esperimento di assunzione fuori da ambienti ricreativi, nella
vita diciamo "di tutti i giorni", per scopo precipuamente finalizzato
all'indagine. Sempre che questo possa essere possibile.
lascia perdere
alle feste è una sostanza carina
se l'usi fuori, presto o tardi ti farai *molto* male
Post by Shub
Avendo pero' letto dei post di persone che manifestano una notevole
cultura in fatto di sostanze psicotropiche in generale, mi piacerebbe
avere delle informazioni precise su queste sostanze.
elimina sonno, fame, sete, caldo o freddo, sonno e fatica
permette di studiare rapidamente, pulire casa in un momento, rimettere a
posto la libreria senza sentire troppa fatica.
L'hang over è allucinante (per me). Non dormi, i muscoli sono dolenti, occhi
aperti chew guardano il soffitto. Hai sonno e non dormi.
Gli effetti a medio/breve periodo fanno spavento.
Post by Shub
con ragionevole
grado di precisione, cosa sia quello che ho comprato e senza indulgere
ad analisi chimico-fische, basandomi cioe' sui risultati percettivi,
dato per ovvio che possono essere estremamente vaghi.
usala in discoteca, alle feste
dopo che avrai imparato, se ancora ne avrai voglia, fai gli esperimenti
per me è una follia però ognuno è libero di scegliere a quale pennone
impiccarsi
Post by Shub
post in pasato mi hanno fatto riflettere, ma soprattutto, detto con
sincerità, mi hanno affascinato molto.
ne ho conosciute, di persona, almeno una decina come Anguilla. Il suicidio
può essere molto creativo. Quelle sopravvissute - dieci anni dopo - non
ricordano quel periodo come felice.
Muzio
2004-12-29 01:34:27 UTC
Permalink
Post by Shub
Piu' tecnicamente, non MDMA o il piu' (per me) esoterico MBDB. Ma
quella che veniva definita amfetamina "una volta".
l'mdma è il principio attivo di quello che fu definito ecxtasy..ormai non si
trova più in forma pura in quanto nelle "pasticche" mettono di tutto. Il
rischio grosso per la gente che ne fa uso non è tanto negli effetti delle
varie sostanze ma nelle sinergie tra le verie sostanze e soprattutto
nell'imprevedibilità degli effetti se combinati. Farsi una pasticca, oggi
come oggi, è un po' un terno al lotto per la vita, spesso va bene, altre
volte non sai neanche perchè sei morto/stato male.
Post by Shub
Quello che mi serve e saperne gli effetti con
precisione, conoscerne a spanne le farmacodinamiche, ricevere consigli
su quali sostanze posso e non posso assumere simultaneamente, ed
eventualmente quali accorgimenti assumere per capire, con ragionevole
grado di precisione, cosa sia quello che ho comprato e senza indulgere
ad analisi chimico-fische, basandomi cioe' sui risultati percettivi,
dato per ovvio che possono essere estremamente vaghi.
gli effetti te li ha spiegati Aioe e sono quelli tipici dell'iperattività
con perdita del sonno e senso della fatica e apparente maggiore capacità di
concentrazione. Resta il fatto che poi quando l'effetto finisce il fisico ti
porta il conto. E' un po' come vivere due giorni in poche ore e pagare il
conto tutto insieme. A mio avviso però "l'esperienza" che vuoi fare tu non è
possibile con le droghe da strada ma devi usare un farmaco. Sulle avvertenze
e precauzioni, evitandoti la paternale sui rischi, sulla morale e sui rischi
minori, quando la assumi cerca di bere molta acqua (acqua) e mantenere il
corpo ad una temperatura fresca in quanto tra le principali cause di morte
c'è il così detto "colpo di calore" provocato da una ipertermia che se non
contrastata provoca appunto la morte (luoghi affollati e mal arieggiati come
discoteche o locali molto caldi in cui ti muovi molto). Se sei fortemente
sovrappeso o con problemi all'apparato cardiocircolatorio puoi incorrere in
infarti/ictus.

p.s. tra le varie droghe è quella con gli effetti meno soggettivi e più
scontati, cerca di rivedere i motivi per cui vuoi assumerla.
Alberto
2004-12-29 14:13:12 UTC
Permalink
Post by Muzio
A mio avviso però "l'esperienza" che vuoi fare tu non è
possibile con le droghe da strada ma devi usare un farmaco.
Anche io penso questo. Con un farmaco, sai di preciso quanti mg. hai
preso.
Se ne prendi di più
Post by Muzio
L'hang over è allucinante (per me). Non dormi, i muscoli sono
dolenti, >occhi aperti che guardano il soffitto. Hai sonno e non dormi.


Questi effetti fanno si che di solito non si abusi, sono troppo
pesanti.
Per l'abuso, c'è la cocaina.
Post by Muzio
post in pasato mi hanno fatto riflettere, ma soprattutto, detto con
sincerità, mi hanno affascinato molto.
Mi sà che ti sfugge che Anguilla è una persona con problemi
psichiatrici
che cerca di equlibrarsi con delle sostanze chimiche : infatti le cose
che più la prendevano sono alcool e tranquillanti, cioè lo
stordimento,l'oblio.
Il suo gran interesse per la farmacologia, è che cosi ha qualcosa a
cui pensare che non siano i suoi problemi.
Aioe
2004-12-29 21:14:19 UTC
Permalink
Post by Alberto
Anche io penso questo. Con un farmaco, sai di preciso quanti mg. hai
preso.
questo è il minore dei problemi
può essere vero per l'LSD ed in parte per l'mdma
un grammo di pasta base dopotutto è un panetto
Post by Alberto
Questi effetti fanno si che di solito non si abusi, sono troppo
pesanti.
purtoppo hai torto :(
Post by Alberto
Per l'abuso, c'è la cocaina.
.... e lo speed, la keta, l'mdma, la robba e così via
Post by Alberto
Il suo gran interesse per la farmacologia, è che cosi ha qualcosa a
cui pensare che non siano i suoi problemi.
di quelle che conosco io, alcune sono poi diventate ottimi medici

ciau
Alberto
2004-12-30 12:04:39 UTC
Permalink
Post by Aioe
di quelle che conosco io, alcune sono poi diventate ottimi medici
Per intenderci: nella situazione attuale , non riesce a studiare o
lavorare
( oltre a farsi espellere dalla casa delle studente).
Per cui in queste condizioni è piuttosto impossibile che diventi
un bravo medico, o anche un infermiere mediocre. Casomai, una commessa
alcolista.
Aioe
2004-12-30 13:06:52 UTC
Permalink
Post by Alberto
Post by Aioe
di quelle che conosco io, alcune sono poi diventate ottimi medici
Per intenderci: nella situazione attuale , non riesce a studiare o
lavorare
hai sue notizie di prima mano?

peccato...
Alias
2004-12-30 21:07:35 UTC
Permalink
Post by Alberto
Post by Aioe
di quelle che conosco io, alcune sono poi diventate ottimi medici
Per intenderci: nella situazione attuale , non riesce a studiare o
lavorare
( oltre a farsi espellere dalla casa delle studente).
Per cui in queste condizioni è piuttosto impossibile che diventi
un bravo medico, o anche un infermiere mediocre. Casomai, una commessa
alcolista.
E qui c'era una persona che le diceva che l'eroina si può gestire.Non c'è
niente di più affascinante per una che ci vuole credere.Se sei nelle
condizioni di poterlo fare,fatela rinchiudere.Per i tre anni,canonici.Ora
soppravvive ad una pseudovita artificiale,fra un pò neanche quello.O si
smette o si muore,in un modo o nell'altro.
Alias
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Aioe
2004-12-30 23:21:53 UTC
Permalink
Post by Alias
E qui c'era una persona che le diceva che l'eroina si può gestire.
quella persona - in effetti - riusciva a gestire l'eroina.
Peraltro, esiste una piccola percentuale di consumatori di eroina che non
sviluppa dipendenza (perchè si mantiene su bassi livelli di consumo).
Post by Alias
O si
smette o si muore,in un modo o nell'altro.
per l'eroina è vero.
per l'alcool è in parte corretto

ciau
Alias
2004-12-31 07:43:18 UTC
Permalink
Post by Aioe
Post by Alias
E qui c'era una persona che le diceva che l'eroina si può gestire.
quella persona - in effetti - riusciva a gestire l'eroina.
Peraltro, esiste una piccola percentuale di consumatori di eroina che non
sviluppa dipendenza (perchè si mantiene su bassi livelli di consumo).
Post by Alias
O si
smette o si muore,in un modo o nell'altro.
per l'eroina è vero.
per l'alcool è in parte corretto
ciau
Se ci riesce userà altro negli "intervalli",e anche con l'alcool si
muore,ci vuole più tempo.
Ciao Alias
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Alberto
2004-12-30 11:02:31 UTC
Permalink
Post by Alberto
Per l'abuso, c'è la cocaina.
.... e lo speed, la keta, l'mdma, la robba e così via
Per l'abuso di stimolanti, c'è la cocaina.
La differenza di prezzo e diffusione rende evidente che la coca è
molto più apprezzabile.
Post by Alberto
Il suo gran interesse per la farmacologia, è che cosi ha qualcosa a
cui pensare che non siano i suoi problemi.
-di quelle che conosco io, alcune sono poi diventate ottimi medici


Quelle cosa? 20enni sbandate?
Anche io conosco tossicomani che *dopo* sono diventati bravi operatori
di comunità.
Aioe
2004-12-30 23:10:40 UTC
Permalink
Post by Alberto
Per l'abuso di stimolanti, c'è la cocaina.
probabilmente parliamo di mondi diversi
certo lo speed è una sostanza di "nicchia": c'è (tanto) negli illegali, un
po' nei rave hardcore e gabber, pochino nelle feste trance.
Fuori da questi ambienti c'è molto poco.
Detto questo, lo speed costa meno della coca (1 gr lo paghi circa 20/25
euro) ed è molto duttile. Serve per studiare (.. provaci sotto coca), a
ballare senza sentire la fatica, a pulire casa....
Dura più a lungo della coca (se mangi la pasta base circa 6 ore) ed è molto
meglio dosabile.
Sono tutti ottimi motivi per abusarne. E ti assicuro succede.
Post by Alberto
La differenza di prezzo e diffusione rende evidente che la coca è
molto più apprezzabile.
a me la coca fa schifo. Solo perchè è cara non per questo è anche
divertente.
"apprezzabile" è un concetto soggettivo
Post by Alberto
Quelle cosa? 20enni sbandate?
ho okkupato per oltre diec'anni centri sociali, da quasi dieci vado alle
feste.Magari arrivano a roma dal paese (oppure dalla periferia degradata),
diciott'anni, la voglia di spakkare un mondo che nemmeno conoscono.
Trovano un mondo brutto e la keta, l'acido o le pasticche, a volta la robba.
Trovano un mondo brutto e qualcosa che permette loro di vederlo un po' meno
brutto, per un po', per un modico prezzo.

Poi l'allucinazione svanisce.

ciau

ps.. non essere tanto netto nei giudizi :)
Alberto
2004-12-31 05:02:48 UTC
Permalink
Post by Aioe
probabilmente parliamo di mondi diversi
Si infatti: io vivo in provincia, dove io masimo erano le Plegine.
Post by Aioe
Detto questo, lo speed costa meno della coca (1 gr lo paghi circa 20/25
euro)

Però, interessante ;-) E' prorio poco
Post by Aioe
a me la coca fa schifo. Solo perchè è cara non per questo è anche
divertente."apprezzabile" è un concetto soggettivo

E' un fatto , statistico. i miliardi li fanni i narcos colombiani, non

i laboratori di sintesi da efedrina a anfe. Poi, sono d'accordo che
qualcuno preferisce,
di nicchia. L'anfe in vena , per molti è il top. la td in vena in
Italia è iniziata così ( fine '60,prima dell'arivo della roba).
Post by Aioe
Magari arrivano a roma dal paese (oppure dalla periferia degradata)
Trovano un mondo brutto e qualcosa che permette loro di vederlo un po' meno
brutto, per un po', per un modico prezzo.
Poi l'allucinazione svanisce.
Post by Aioe
ps.. non essere tanto netto nei giudizi :)
Concordo che in queste cose è sfumata, non è netto. Ma Anguilla è di
famiglia
*borghese* e metropolitana ,l'università, non tollera la
mj...alcool,benzo, roba, coca in vena. Gli hanno dato antipsicotici. Ha
passato un mese blindata in casa
ha farsi di benzo con l'unica spada che aveva. Pluriricoverata per over
di benzo.
Senza voler essere netto, questa è una persona scompensata di suo ,
non una emarginata. E da CSM più che Sert. Cmq lo ha quasi ammesso
anche lei.
Post by Aioe
hai sue notizie di prima mano?
No, è un bel pò che non sento

ciao - Alberto
Aioe
2005-01-03 21:29:07 UTC
Permalink
Post by Alberto
Senza voler essere netto, questa è una persona scompensata di suo ,
non una emarginata. E da CSM più che Sert. Cmq lo ha quasi ammesso
anche lei.
secondo te, uno che si inietta intramuscolo 40 cc di keta in un giorno è da
Sert oppure da CSM?
Alberto
2005-01-04 11:53:11 UTC
Permalink
Post by Aioe
secondo te, uno che si inietta intramuscolo 40 cc di keta in un giorno è da
Sert oppure da CSM?
Impossibile dare una risposta senza sapere altro, senza 'anamnesi'.
Su erowid c'è un report di uso simile di keta da parte di una persona
che indubbiamente
*non* aveva problemi psichiatrici..
Oggi spesso c'è doppia diagnosi ( TD e disturbi psichiatrici in
contemporanea).
Abbott
2005-01-03 01:01:03 UTC
Permalink
Post by Aioe
Per l'abuso di stimolanti, c'e la cocaina.
probabilmente parliamo di mondi diversi
certo lo speed e una sostanza di "nicchia": c'e (tanto) negli illegali, un
po' nei rave hardcore e gabber, pochino nelle feste trance.
Fuori da questi ambienti c'e molto poco.
Detto questo, lo speed costa meno della coca (1 gr lo paghi circa 20/25
euro) ed e molto duttile. Serve per studiare (.. provaci sotto coca), a
cosi' poco ?

Non si era detto che lo Shaboo costava 250 euro al grammo ?
Per quel che ne so sono la stessa cosa.
Aioe
2005-01-03 13:49:39 UTC
Permalink
Post by Abbott
cosi' poco ?
lo speed in polvere costa fra i 15 ed i 20 euro secondo purezza e quantità
del sassolino

la pasta base cosa un po' di più (intorno ai 25 euro); questi sono i prezzi
a roma
Post by Abbott
Non si era detto che lo Shaboo costava 250 euro al grammo ?
ho *visto* gente pagare 500 euro per un litro di keta... non mi stupisco più
di nulla
Post by Abbott
Per quel che ne so sono la stessa cosa.
non sono sicuro

ciau
pr0p
2005-01-05 01:38:29 UTC
Permalink
Post by Aioe
Post by Abbott
Non si era detto che lo Shaboo costava 250 euro al grammo ?
ho *visto* gente pagare 500 euro per un litro di keta... non mi stupisco più
di nulla
oggi in italia costa poco piu del doppio della cifra che riporti....ed è
sicuramente una cifra spropositata se si pensa che si sta parlando di un
medicinale che alla fonte costa poco piu di un dollari a boccetta da 20 ml
comprata in farmacia.....
bella aioe!

ps. il tuo news server è ancora down?
Shub
2004-12-30 15:31:05 UTC
Permalink
----- Original Message -----
From: "Alberto" <***@libero.it>
Newsgroups: it.discussioni.droghe
Sent: Wednesday, December 29, 2004 3:13 PM
Subject: Re: Amfefatmine "normali"
Post by Alberto
Post by Muzio
A mio avviso però "l'esperienza" che vuoi fare tu non è
possibile con le droghe da strada ma devi usare un farmaco.
Anche io penso questo. Con un farmaco, sai di preciso quanti mg. hai
preso.
Ma a quali farmaci ti riferisci? Ero convinto che non fosse possibile
trovare in commercio farmaci con effetti simili a quelli descritti in questo
post, anche se assunti a dosaggio opportuno.
Post by Alberto
Per l'abuso, c'è la cocaina.
Non vorrei scatenare un vespaio, ma personalmente con la cocaina non ho mai
sperimentato l'"attivazione", chiamiamola cosi', per capirci, che vorrei.
Oltretutto personalmente ho vissuto sostanzialmente sempre sensazioni per lo
piu' negative: incapacità a comunicare fluidamente se non con altre persone
anch'esse sotto effeftto della cocaina, mancanza di interesse per cio' che
mi circondava, pensiero fisso della prossima assunzione, durata degli
effetti piacevoli, per altro non molto marcati, effimera: 20 minuti e poi la
curva scendeva a precipizio. Insomma: non mi e' piaciuta.
Tralascio di parlare del "day after" perche', come ha scritto qualcuno,
quello che prendi poi lo paghi.
Post by Alberto
Mi sà che ti sfugge che Anguilla è una persona con problemi
psichiatrici
che cerca di equlibrarsi con delle sostanze chimiche : infatti le cose
che più la prendevano sono alcool e tranquillanti, cioè lo
stordimento,l'oblio.
Il suo gran interesse per la farmacologia, è che cosi ha qualcosa a
cui pensare che non siano i suoi problemi.
Non ne dubito, non intendevo intraprendere un'apologia delle posizioni
esistenziali e delle opinioni di ***@. Ho solo trovato piacevole
ricordarla perche', come ho detto, i suoi post mi hanno fatto riflettere e
mi hanno affascinato. Se poi qualcuno ha dei motivi di screzio con lei o la
ricorda invece in modo negativo, non ne abbia a volermene.

Ciao!!
Alberto
2005-01-01 02:24:56 UTC
Permalink
Post by Shub
Ma a quali farmaci ti riferisci? Ero convinto che non fosse possibile
trovare in commercio farmaci con effetti simili a quelli descritti in questo
post, anche se assunti a dosaggio opportuno.
Fino a fine anni '90 er fattibile trovare Plegine ( fendimetrezina).
E' un anfetaminico con effetto tetto, più di un tot non fà, cmq
abbastanza forte.
In altri nazioni, in farmacia c'è un pò di tutto , Ritalin ,
anfetamina, ecc.
francesca
2005-01-02 20:46:33 UTC
Permalink
Post by Shub
Post by Shub
Ma a quali farmaci ti riferisci? Ero convinto che non fosse possibile
trovare in commercio farmaci con effetti simili a quelli descritti in
questo
Post by Shub
post, anche se assunti a dosaggio opportuno.
Fino a fine anni '90 er fattibile trovare Plegine ( fendimetrezina).
E' un anfetaminico con effetto tetto, più di un tot non fà, cmq
abbastanza forte.
In altri nazioni, in farmacia c'è un pò di tutto , Ritalin ,
anfetamina, ecc.
cerco pleigine
--------------------------------
Inviato via http://arianna.libero.it/usenet/
Aioe
2005-01-03 13:47:40 UTC
Permalink
Post by Shub
cerco pleigine
in italia, la vedo dura
centacsa
2005-01-24 21:50:53 UTC
Permalink
ciao. le plegine sono farmaci per persone obese.sono vendute con ricetta
speciale non ripetibile.questa non e proprio anfetamina, ma e una
elaborazione sintetica, per diminuire gli effetti collaterali,che sono tanti
e pericolosi,per la guida e per tutte quelle cose,che ci vuole
concentrazione e buona visione ottica(la plegine allarga la papilla
dell'occhio e questo effetto si chiama MIDRIASI).cioe si puo vedere doppio,
oppure l'occhio ha dei forti tremiti etc etc . il commercio fuori dal
legale, ha gli stessi estremi che il contrabbando e il commercio di
stupefacenti classe A.per una scatola di 12 plegine,comprata parallelamente
ad un furto, cioe' non si e in possesso ne della ricetta ne del bisogno
TERAPEUTICO (PERSONAOBESA CON IL 25/30% E PIU', DI ADIPE O GRASSO EXTRA CHE
DIR SI VOGLIA),si rischia l'arresto e una forte pena pecuniaria.il dottore
che rilascia una scatola di 12 pasticche e falsifica il motivo terapico,
rischia la sospensione dall'albo, per 2 anni minimo(a seconda dei casi).ci
sono ottimi farmaci migliori e la plegine ormai e veramente antiquata per
chi cerca lo sballo.e difficile trovarla. se la trovate cercate sempre i
numeri della concessione farmaceutica, perche' alcune case, tipo messicaca,
spagnola, bulgara, fornisce il plegine sofisticato.cioe, stricnina,
coffeina, bicarbonato di sodio, aspirina, manite, etc etc . tutto
polverizzato e segnato come la plegine. e la pagate almeno 50 volte il
valore, che la paghereste se a passaverla fosse la vostra struttura medica.
3 anni fa la plegine costava 12.000 lire.(fonte CARLO ERBA).sul mercato nero
50/60/70.000 delle vecchie lire.cieo' una vera e propria truffa nella
truffa.per i gonzi, gli ingenui. penso che sia meglio una bottiglia del
vostro buon moscato o lambrusco.alle ragazze piace bere vino dolce. lasciate
stare le amfetamine dove sono.ciao.
Post by Aioe
Post by Shub
cerco pleigine
in italia, la vedo dura
Shub
2005-01-04 21:37:16 UTC
Permalink
----- Original Message -----
From: "Alberto" <***@libero.it>
Newsgroups: it.discussioni.droghe
Sent: Saturday, January 01, 2005 3:24 AM
Subject: Re: Amfefatmine "normali"
Post by Alberto
Fino a fine anni '90 er fattibile trovare Plegine ( fendimetrezina).
E' un anfetaminico con effetto tetto, più di un tot non fà, cmq
abbastanza forte.
Me ne parlava un conoscente l'altro ieri. Me lo descriveva in effetti come
piuttosto forte. Per cosa era prescritto? Cura dell'obesita'?
Alberto
2005-01-06 18:23:31 UTC
Permalink
Me ne parlava un conoscente l'altro ieri. Me lo descriveva in effetti
come
piuttosto forte. Per cosa era prescritto? Cura dell'obesita'?

Si era per l'obesità.
Ma tirando un pò la corda, alcuni medici te la davano anche in base
a motivazioni tipo ' devo lavorare molto'.
A metà anni '90, si è deciso di restringere l'uso e ci vuole la
prescrizione
di uno specialista. E così sono diventate praticamente introvabili.
Shub
2005-01-07 01:46:49 UTC
Permalink
Post by Shub
Me ne parlava un conoscente l'altro ieri. Me lo descriveva in effetti come
piuttosto forte. Per cosa era prescritto? Cura dell'obesita'?
Si era per l'obesità.
Ma tirando un pò la corda, alcuni medici te la davano anche in base
a motivazioni tipo ' devo lavorare molto'.
Incredibile! Considerando a tutto tondo l'impatto sull'organismo delle
anfetamine mi pare pazzesco che un _medico_ le possa _prescrivere_ per
motivazioni del genere!
Post by Shub
A metà anni '90, si è deciso di restringere l'uso e ci vuole la
prescrizione
di uno specialista. E così sono diventate praticamente introvabili
Personalmente ho avuto esperienza di farmacisti che mi hanno venduto
benzodiazepine senza prescrizione: ho detto che avevo dimenticato la ricetta
a casa (che per altro era vero) e senza battere ciglio mi han dato la
scatola. Stessa esperienza con naprossene sodico (synflex forte) e la
pillola della mia ragazza.
Conosco farmacie dove non mi hanno MAI rifiutato un farmaco (anche se non ho
mai chiesto cose "strane"), dove anzi devi quasi pregare per farti mettere i
timbri sulle prescrizioni, perche' "cosi' le dura di piu' la ricetta".
Alberto
2005-01-07 18:27:03 UTC
Permalink
Post by Shub
Incredibile! Considerando a tutto tondo l'impatto sull'organismo delle
anfetamine mi pare pazzesco che un _medico_ le possa _prescrivere_ per
motivazioni del genere!
Non è propio così, l'abuso dell'anfetamina è scarso,
gli effetti negativi a dosaggi normali di solito non sono un problema.
Fino all'inizio degli anni '70 le potevi avere *senza ricetta*,
come oggi l'aspirina. Poi è inziato l'abuso endovena e lì
le cose sono cambiate ( notare che le Plegine erano fatta in modo da
rendere impossibile l'iniezione).
Quando una mamma andava dal medico dicendo che il figlio era
giù, era abbastanza comune che prescrivesse anfetamina. ( la
Simpamina).
Tra chi studiava, era la norma.
livello57
2004-12-30 22:01:16 UTC
Permalink
Post by Muzio
Farsi una pasticca, oggi
come oggi, è un po' un terno al lotto per la vita, spesso va bene, altre
volte non sai neanche perchè sei morto/stato male.
calma!! qui si esagera, se fosse cosi almeno ogni week end in italia ci
sarebbero decine di morti!l'assunzione di ecstasy è parecchio diffusa nella
penisola, ma non altrettanto la morte da essa come te dici.A parte sporadici
casi che creano solo allarmismi, ragazzi veramente sfortunati che
presentavano ipersensibilità verso alcuni componenti dell'E mischiati con
essa, o morti a seguito di multi assunzione di E, alcool e altro o colpi di
calore.
anche l'aspirina ha fatto morire delle persone

ciau
Muzio
2004-12-31 09:26:36 UTC
Permalink
Post by livello57
calma!! qui si esagera, se fosse cosi almeno ogni week end in italia ci
sarebbero decine di morti
molte decine no..alcuni ogni week-end si. Molti, come dici tu, dovuti a vari
fattori come spesso la poliassunzione. Non voglio creare allarmismi ma
nemmeno tapparmi gli occhi e far finta che certe cose non esistano.
--
-=§=- Muzio -=§=-
***** on irc.Azzurra.org - Remove X To Reply *****

«...non sono gli uomini a tradire, ma i loro guai...»
Alias
2004-12-29 10:53:03 UTC
Permalink
Post by Shub
Ciao a tutti!
Ormai ho capito che la droga segue anch'essa una "moda", per cui prima
va' per la maggiore una sostanza, poi un'altra....
A parte il fatto che fare esperimenti scientifici assumendo una droga è un
controsenso per definizione,dato che il tuo corpo non è un laboratorio,ma
segue ritmi,tempi,modi specifici che una volta messi in moto non fermi più
con un click,sfugge a molti una cosa fondamentale.Che per provocare il
famoso click,dopo l'assunzione abituale di anfetamine,occorre un
narcotico.L'eroina.
Alias
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Muzio
2004-12-29 18:36:13 UTC
Permalink
Post by Alias
A parte il fatto che fare esperimenti scientifici assumendo una droga è un
controsenso per definizione
dai non è così..io non condivido ma lo capisco. Io non ho mai sperimentato
gli effetti li ho sempre e solo letti/visti però Hofmann li ha sperimentati
su di se, e anche altri.
Post by Alias
Che per provocare il
famoso click,dopo l'assunzione abituale di anfetamine,occorre un
narcotico.L'eroina.
questo lo vedo più drammatico delle parole di prima...
--
-=§=- Muzio -=§=-
***** on irc.Azzurra.org - Remove X To Reply *****

«...non sono gli uomini a tradire, ma i loro guai...»
Alias
2004-12-30 19:17:49 UTC
Permalink
Post by Muzio
Post by Alias
A parte il fatto che fare esperimenti scientifici assumendo una droga è un
controsenso per definizione
dai non è così..io non condivido ma lo capisco. Io non ho mai sperimentato
gli effetti li ho sempre e solo letti/visti però Hofmann li ha sperimentati
su di se, e anche altri.
Post by Alias
Che per provocare il
famoso click,dopo l'assunzione abituale di anfetamine,occorre un
narcotico.L'eroina.
questo lo vedo più drammatico delle parole di prima...
A parte che non credo alla favoletta del centenario che assume Lsd da
decenni,non lo devi vedere più o meno drammatico,non sono teorie o
esperimenti.Le anfetamine ardono dentro,l'eroina spegne.A volte per
sempre,però.
Alias
--
questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad ***@newsland.it
Continua a leggere su narkive:
Risultati di ricerca per 'Amfefatmine "normali"' (newsgroup and mailinglist)
24
risposte
TEST:SEI NORMALE?
iniziato 2004-06-19 11:54:41 UTC
it.test
20
risposte
Saper quotare e' civilta'
iniziato 2007-11-07 16:21:43 UTC
it.discussioni.ufo
36
risposte
Post per quotarsi
iniziato 2008-10-09 09:32:45 UTC
it.arti.trash
18
risposte
Quoto, cazzo, quoto!
iniziato 2008-06-12 07:47:17 UTC
it-alt.sport.calcio.juventus
34
risposte
Saper quotare e' civilta'
iniziato 2007-11-07 16:21:43 UTC
it.discussioni.misteri
Risultati di ricerca per 'Amfefatmine "normali"' (Domande e Risposte)
3
risposte
Quali sono i veri pericoli dell'arrampicata in alta quota?
iniziato 2014-11-09 06:54:00 UTC
all'aperto
10
risposte
Perché i motori a reazione ottengono una migliore efficienza del carburante ad alta quota?
iniziato 2014-02-08 01:44:44 UTC
aviazione
2
risposte
Stare ad alta quota aumenta la tua resistenza?
iniziato 2015-09-30 02:14:11 UTC
salute
6
risposte
Quali sono alcuni metodi collaudati di allenamento per viaggi con zaino in spalla di una settimana in alta quota?
iniziato 2012-01-26 10:49:21 UTC
all'aperto
5
risposte
Il mal di testa è un brutto segno in quota?
iniziato 2013-12-19 00:26:37 UTC
all'aperto
Discussioni interessanti ma non correlate
11
risposte
Syrio Forel è morto?
iniziato 2014-06-29 16:30:01 UTC
6
risposte
Perché le mandrie di zombi sul fondo del mare non vengono distrutte dalla pressione o dagli spazzini?
iniziato 2013-08-30 00:01:40 UTC
6
risposte
Buffy - Prophecy Girl [S1E12] - Come parlano esattamente i vampiri se non riescono a respirare?
iniziato 2012-02-27 20:10:08 UTC
5
risposte
Un basilisco molliccio ucciderebbe qualcuno?
iniziato 2013-10-25 09:43:25 UTC
5
risposte
Ci sono specie senzienti umanoidi in Star Trek che mangiano altre specie senzienti umanoidi?
iniziato 2012-08-30 18:55:37 UTC
Loading...